Come trattate il coronavirus in modo convenzionale? Da CMA L'associazione medica complementare

In nessun caso si discostano dalle linee guida di sicurezza governative.Il lavaggio delle mani è più importante che mai!Ricorda che il "distanziamento personale" è estremamente importante e osserva tutte le indicazioni (o le leggi che potrebbero entrare in vigore) che il governo del tuo paese ha attuato. Manteniamo queste informazioni generali poiché la CMA è un'organizzazione globale e ogni paese ha il proprio set di linee guida che devono essere rispettate.



Stile di vita e nutrizione

Dato che gli adulti con sistema immunitario compromesso sembrano essere maggiormente a rischio - in particolare se hanno condizioni respiratorie o cardiache / circolatorie - è essenziale che queste persone adottino misure per sviluppare sane abitudini di vita e smettere immediatamente di fumare - se questo è un problema .

Dovremo tutti mangiare in modo sano e i dati più solidi indicano un'alimentazione completa a base vegetale come approccio nutrizionale ottimale per il benessere e la resilienza generali. Idealmente, dovremmo mirare a mangiare un arcobaleno di frutta e verdura di colore diverso - con la stessa varietà ad ogni pasto. Questo consiglio nutrizionale si applica alla popolazione generalmente benestante - ea quelli di noi che lottano con altre condizioni.

Evita lo zucchero e tutti i carboidrati raffinati come pane bianco, dolci, pasta, biscotti / biscotti, dolci / caramelle ecc. Lo zucchero compromette l'attività immunitaria. È meglio evitarlo in generale, ma ancora di più se c'è un virus potenzialmente dannoso in circolazione.

Evita l'alcool. La ricerca più aggiornata mostra davvero che non esiste un livello sicuro per il consumo di alcol.

Elimina i grassi raffinati e trasformati e tutti i grassi animali - questi compromettono la funzione circolatoria e promuovono l'infiammazione - che indebolisce la risposta immunitaria.

Elimina la caffeina poiché anche questo può compromettere la risposta immunitaria in alcune persone.


Idratazione

Un'adeguata idratazione è cruciale - l'idratazione attenua la carica virale - dovremmo soccombere a qualsiasi virus - motivo per cui ci viene spesso detto di riposare e bere molta acqua quando siamo ammalati. Ricorda di evitare tè, caffè e altre bevande contenenti caffeina, soprattutto se contengono zucchero. Saprai quando sei adeguatamente idratato se le tue urine sono di un colore paglierino chiaro.


Gestione della risposta allo stress

Noterai che non parlo di "gestione dello stress" in quanto è impossibile gestire le fonti di stress - la vita accade - ed è il modo in cui affrontiamo le cose che ci turbano che conta davvero. Costruire la resilienza agli stress è vitale per mantenere una salute fisica ottimale - oltre a darci equilibrio psicologico - e uno dei modi migliori per farlo è imparare una tecnica chiamata "The Relaxation Response". Questa tecnica di meditazione di 20 minuti è stata introdotta dal dott. Herbert Benson della Harvard Medical School ed è incredibilmente semplice da fare. Ho registrato per te un download didattico a cui puoi accedere completamente gratuitamente sul mio sito Web personale JayneyGoddard.org


Dormire

Un sonno adeguato è vitale per la salute, come tutti sappiamo, e molto è già stato scritto su questo, quindi non approfondirò qui. Tuttavia, è un dato di fatto che il sonno povero e interrotto e l'insonnia compromettono davvero notevolmente la funzione immunitaria. Quindi, con questo in mente, volevo indicarti un download di registrazione Yoga Nidra Meditation for Deep, Restorative Sleep che è anche disponibile gratuitamente sul mio sito web JayneyGoddard.org


Igiene

Lavarsi le mani

È sempre una precauzione ragionevole osservare le procedure generali di risanamento delle mani durante tutto l'anno - e ancora di più quando c'è un virus potenzialmente grave che fa il giro, sia che si tratti di influenza stagionale (che uccide molte migliaia di persone ogni anno) o Coronavirus. Porto sempre con me un disinfettante per le mani quando sono fuori, specialmente se viaggio con i mezzi pubblici. Ci sono molti video su YouTube che dimostrano come lavarsi le mani nel modo corretto - È sorprendente quante persone non sanno come farlo!

Oli essenziali

Gli oli essenziali possono essere dispersi con un atomizzatore (da una a cinque gocce di olio essenziale per ogni 3 cucchiai di acqua distillata). Per uno spray antimicrobico di base, mescola alcune gocce degli olii essenziali di lavanda e tea-tree con acqua distillata in uno spruzzatore di piante e spruzza liberamente nelle stanze.

Spruzza aria regolarmente. Sentiti libero di aggiungere altri oli come desiderato, poiché vari oli hanno diversi effetti antimicrobici - quindi c'è una buona logica per l'uso di una miscela di uno dei seguenti oli essenziali: chiodi di garofano, cannella, timo, origano, lavanda, dolce Maggiorana, menta piperita, tea-tree.

Di particolare rilevanza per il Coronavirus è che uno studio di ricerca ha scoperto che gli oli essenziali di cui sopra hanno proprietà specifiche che proteggono il nostro tratto respiratorio dagli agenti patogeni, sebbene sia importante rendersi conto che nessuno degli oli sopra è stato testato contro questa nuova forma di coronavirus - ancora. Se tale ricerca viene intrapresa, saremo sicuri di farti sapere. Siamo in grado di fornire solo dati sulle prestazioni degli oli contro i coronavirus e altri virus dell'influenza pandmica precedentemente osservati.


Trattare i sintomi del coronavirus usando approcci medici complementari

Ho analizzato il quadro dei sintomi di coloro che presentano sintomi e sono così ben descritti dai dottori in Cina, che credo che il miglior rimedio omeopatico che sia la corrispondenza più vicina, soprattutto, ai sintomi descritti sia il Gelsemium. Personalmente, se dovessi sentirmi male dopo l'esposizione al Coronavirus, questo sarebbe il mio rimedio ideale. Vorrei quindi prescrivere in base allo sviluppo dei miei sintomi e possibilmente prendere in considerazione altri rimedi. Ovviamente è abbastanza facile per un omeopata addestrato, ma se non lo sei allora ti suggerisco di cercare omeopati qualificati e qualificati qui sul sito della CMA poiché saranno in grado di guidarti - in base a qualsiasi sintomo che potresti mostrare, dovresti iniziare a sentirsi male. L'omeopatia ha una storia di buone prestazioni in altre pandemie e grandi epidemie - ed è stata particolarmente utile quando non c'erano altre opzioni di trattamento convenzionali praticabili in giro. Nella pandemia di influenza spagnola del 1918 (H1N1) abbiamo dati affidabili che mostrano che: 

• I decessi per influenza spagnola nelle persone infette e sintomatiche che usano l'omeopatia erano <1%

• Le morti in coloro che usano la medicina allopatica sono state superiori al 30%

• Le dimensioni della coorte erano 26000 in un record e 24500 in un altro. Questi dati sono affidabili e sono stati raccolti dai medici dell'esercito che erano responsabili del benessere dei soldati in due basi principali. Coorti simili hanno mostrato le stesse statistiche.

Puoi vedere la mia presentazione su quanto bene la medicina omeopatica eseguita nella pandemia di "influenza spagnola" del 1918 qui . Al momento, è semplicemente una serie di diapositive di Powerpoint, ma ora che abbiamo una pandemia su di noi, nei prossimi due giorni, registrerò una voce fuori campo che spiegherà meglio i dati per te.

Altre opzioni mediche complementari

Tutte le discipline di "stile di vita olistico" o "sistemi" completi di medicina come la medicina tradizionale cinese (MTC), l'Ayurveda e molti altri hanno molto da offrire e molte delle erbe utilizzate nella medicina orientale e occidentale mostrano una forte attività antivirale. Di particolare interesse è il sambuco in quanto sembra funzionare bene come antivirale, tuttavia, non sto consigliando alle persone di assumere preparati commerciali di sciroppo di sambuco che contengono molto zucchero in quanto questo, come sappiamo, è controproducente e indebolisce il sistema immunitario risposta. In sostanza, qualsiasi approccio che offriamo nel campo della medicina complementare che tenga conto della totalità individuale dei sintomi del paziente e la prescriva su questo, è utile.

Le seguenti erbe hanno dimostrato di avere una forte attività anti-patogena e sono aggiunte straordinarie a una dieta sana:

Curcuma

  • Anti-patogeno (incluso anti-virale)

  • Anti-ipertensiva

  • Antinfiammatorio

  • <Formazione tumorale

  • Anti-Cancro (anti-proliferativa)

  • Abbassamento del colesterolo

  • Mucin crescente

  • Antibiotico

Zenzero

  • Antivirale

  • Antinfiammatorio

  • Analgesico

  • Sopprime la produzione inappropriata di PG e LT

  • Previene l'aggregazione piastrinica

  • Antiossidante

  • Cardio-tonic

aglio

  • Antivirale

  • Antinfiammatorio

  • Analgesico

  • Sopprime la produzione inappropriata di PG e LT

  • Previene l'aggregazione piastrinica

  • Antiossidante

  • Cardio-tonic

Resveratrolo (di solito trovato come integratore ma derivato da fonti vegetali tra cui uva rossa)

  • Antivirale

  • Antinfiammatorio

  • Antiossidante

  • Anti-Cancro e Anti-Proliferativo

  • Antiangiogenici

  • Anti-Cardio-Fibrotic

  • Anti-invecchiamento

Rosmarino

  • Antivirale

  • Supporta l'azione antinfiammatoria di D3

  • Potente inibitore di Cox2

  • Antiossidante

  • Anti-Cancro

  • Combatte la perossidazione lipidica (LDL)


Gli animali domestici possono diffondere il nuovo coronavirus (2019-nCoV)?

Queste informazioni provengono dall'Organizzazione mondiale della sanità:

Allo stato attuale, non ci sono prove che animali da compagnia / animali domestici come cani o gatti possano essere infettati dal nuovo coronavirus. Tuttavia, è sempre una buona idea lavarsi le mani con acqua e sapone dopo il contatto con gli animali domestici. Questo ti protegge da vari batteri comuni come E. coli e Salmonella che possono passare tra animali domestici e umani.

fonte: https://www.the-cma.org.uk/Articles/Coronavirus-COVID19-CMA-Briefing-6293/


#coronavirus

1 visualizzazione

Contattaci

Italia: 02.09957922 - 371 335 9286 

info.italia@asiinstitute.com

Svizzera: +41 79 907 3366 - info.svizzera@asiinstitute.com

351 799 7706
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Google+ Icon

A.S.I. INSTITUTE Sagl

Sede legale: Via G.Tell 2 , CH-6883 Novazzano (TI)

Succursale Italia: P.zza Pio XI,2 Milano, sede operativa Via Socrate 26, Milano

© 2018 by Jess-Agency www.jessagency.com

 

71427321893 . 5197148 . 212309909 . 1888948 . 318798 . 372622777 . 589317318614 . 61931851971 . 54121381948​